Maiorchino di Novara

Maiorchino di Novara

€ 3,40Prezzo

Ogni forma di Maiorchino è il risultato di un procedimento lungo e paziente, da seguire con attenzione. Il Maiorchino nasce dal latte delle pecore, e viene prodotto solo da febbraio a giugno. Tutto inizia filtrando latte crudo di pecora, al quale a volte si aggiunge del latte misto, raccogliendo il tutto in un recipiente di rame detto “quarara”. Dopo circa un'ora la cagliata viene rotta con un attrezzo di legno, la “brocca” e rimessa sul fuoco, attendendo che si depositi sul fondo. La pasta viene raccolta manualmente e gli si dà una forma sferica prima di essere messa nella “garbua” prima, e sul tavolo di legno poi. La pasta poi si lascia a riposare nelle fascere e inizia la delicatissima fase di foratura, che separa il siero dal prodotto. La foratura si fa ancora come una volta, con il minacino, un ago di ferro che rompe le bolle d'aria che si formano nella pasta durante la crescita.